Internet

Spagnolo ragnatele blog vicino per protestare contro la legge Sindhi

Print E-mail
Tecnologia - Internet
Sunday, 19 December 2010 14:29

cierre_webs.png Di fronte alla imminente approvazione di una commissione di "Law Sindhi" Martedì prossimo 21 giugno, Internet sta reagendo contro. In questo momento i siti web dedicati a fornire i link ai download sono momentaneamente chiusi in segno di protesta.

L'obiettivo di questa azione, che va da mezzogiorno a mezzanotte Domenica e che ha come protagonisti i siti spagnoli ei collegamenti di streaming, è quello di incoraggiare gli utenti di cosa può accadere con il passaggio di questa legge, progettato per misurare la lobby l'industria americana , come rivelato in un cavo postato su Wikileaks, per chiudere i siti in soli quattro giorni.

Il processo avrà inizio dopo che la Commissione sulla proprietà intellettuale, sotto il Ministero della Cultura, riceve una denuncia. Questo avvertire il titolare del sito di rimuovere il contenuto contestato e, se lo fa, un giudice della Corte Nazionale deciderà in un breve periodo di tempo se il sito è chiuso.

Come leggiamo in The World , l'elenco delle pagine web (che si riproducono come è) per unirsi alla protesta ed è abbastanza ampia:


Font
 

Ermua costruisce la propria rete FTTH comunale per facilitare l'arrivo di altri operatori concorrenti

Print E-mail
Tecnologia - Internet
Sunday, 19 December 2010 12:31

flat-FTTH-ermua.png

Sempre più spesso, i comuni non sono disposti ad attendere per i vettori tradizionali per portare fibra e decide di accelerare drasticamente l'arrivo della banda larga super, costruendo una propria rete di FTTH comunale neutrale. Ermua inizia ad entrare nella proprietà di drenaggio del Consiglio, la fibra di collegare un hub FTTH con 10 armadietti sparsi per la città, dove 3.500 case volontà.

rete di distribuzione Neutral dall'amministrazione è emerso come il modo più efficace per migliorare radicalmente le condizioni alle quali i cittadini possono accedere a Internet. L'esperienza dei Comuni che hanno costruito la propria rete FTTH dimostra che tali operatori si attraggono, la crescente concorrenza tra di loro. In molti casi, una rete unica in rame con ADSL velocità molto limitate e legate con l'operatore dominante, il residente può andare a scegliere offre fino a 100 Mbps, a prezzi altamente competitivi. Questo è il caso di Vilamoura , in cui hanno già confermato la loro presenza Adamo, con la 100/20 Mbps per € 29,9 e Orange con un triple play e 100 Mbps simmetrici per 45 €.

In caso di Ermua , la rete sarà composta da un nodo centrale con capacità di fornire 100 Mbps a 3.500 abbonati. Fibre lo lasceremo a 10 armadietti sparsi in tutto il comune. La rete sarà GPON, con due livelli di divisione ottica (x4 e x16) prima di raggiungere le famiglie.

Fino ad oggi hanno consentito i condotti attraverso cui passano le fibre, riutilizzando le infrastrutture municipali e la costruzione di nuove sezioni. Il passo successivo è l'introduzione della fibra tra il nodo e gli armadi. L'ultima fase coinvolgerà la distribuzione dell'ultima sezione che raggiunge le case. Si prevede che i primi utenti a connettersi alla rete a fine 2011.

La prima fase è stato finanziato con i soldi del Fondo di Stato per l'occupazione e la sostenibilità a livello locale (noto come secondo piano di E) con un totale di € 789,824.48. Il Consiglio ha già contattato alcuni degli operatori interessati alla gestione della rete.


Font
 

Freebox Revolution: il router che sta rivoluzionando la banda larga in Francia

Print E-mail
Tecnologia - Internet
Friday, 17 December 2010 01:02

freebox_revolution.png Il nuovo router di libero operatore francese è una assoluta meraviglia tecnica, si risolve quasi tutti i canali digitali bisogno di una casa, dal momento che si prende cura di connessione a Internet e home media center.

Il prodotto, chiamato Freebox Rivoluzione, si compone di due casi distinti: uno è il server di Freebox (foto in alto) e un altro sul Freebox Player, che comunicano tra di loro da una rete PLC compreso adattatori automaticamente configurato incluso.

FTTH e ADSL Router WiFi-N e storage di rete

La prima è proprio che funzioni come router ed è compatibile con i collegamenti ADSL fino a 28 Mbps e 100 Mbps FTTH in modo nativo, in modo che, indipendentemente dal cavo che arriva a casa in grado di operare senza problemi.

Per collegare i computer in rete locale, è possibile utilizzare i quattro porte Gigabit Ethernet che hanno integrato o via Wi-Fi fino a 450 Mbps in base agli ultimi standard 802.11n con configurazione 3x3 MIMO. Come se non bastasse, si comporta come un telefono cordless stazione base e può supportare fino a 8 telefoni DECT.

Essa funge anche da server di contenuti , e l'aggiunta di un hard disk da 250 GB per l'archiviazione, che può essere ampliata con tre porte USB 2.0 ed eSATA per collegare dischi fissi più o unità flash. Può essere utilizzato anche per autonomi scarica file tramite HTTP, FTP o Torrent. Questo contenuto può essere gestito da un dispositivo palmare con IOS Apple (iPhone o IPAD) con l'applicazione alla libera volontà lancio nel mese di gennaio.

Infine, si ha una connessione di ingresso / uscita audio e video e un set di altoparlanti stereo per riprodurre la musica memorizzata sul dispositivo o ascoltare la radio online.

Home Media Center con i giochi

La seconda parte del "pacchetto" è il lettore Freebox, che è responsabile per il trasporto di tutti i contenuti del Freebox TV server stesso, in quanto quest'ultima è solo responsabile per la conservazione. Ovviamente, è anche fornire l'accesso ai canali televisivi tradizionali.

Per fare questo si avvale di un processore Intel Atom da 1.2 GHz Sodaville, che è sufficiente per riprodurre Blu-Ray 3D (Player porta il lettore di questi dischi), i giochi online o navigare su internet dal televisore.

Freebox V6 principal.jpeg Menu

Il controllo prende un semplice comando che comunica via radio (non infrarossi) con giroscopio e accelerometro per interagire con l'interfaccia e il browser Web sulla TV in una compiendo gesti confortevole.

Uno dei più rilevanti per il nostro appassionato di film o serie di film è l'enciclopedia a cui si accede dal dispositivo, con informazioni su gli attori e il loro lavoro, o sinossi.

Nella scatola è un gamepad per giocare dal televisore per titoli HD sviluppato da Gameloft, con la quale hanno firmato un accordo. Sono compresi due liberi (Let's Golf 2 e Asphalt 5), il costo di riposo tra € 4,99 e € 6,99 ciascuna.

Infine, amplia notevolmente il suo potenziale grazie all'integrazione di un sviluppatori open Application Store.

Freebox FTTH Revolution + 100/50 + call + TV = 29,99 € al mese

Il Freebox Rivoluzione sopra descritto è venduto a 29,99 € al mese su un contratto che comprende, oltre la coppia router-player, Internet ADSL 28 Mbps e fino a 100/50 Mbps FTTH, l'accesso al Wi-Fi hotspot dell'operatore chiamata fisso-mobile 103 paesi e in francese, 185 canali TV (fino a 400 disponibili) e l'accesso ad una piattaforma negozio di video.

Per noi l'idea del successo della Rivoluzione, in meno di un giorno hanno ricevuto due milioni di ordini .


Font
 

Optimus LG 2X è il primo Android dual-core

Print E-mail
Tecnologia - Internet
Thursday, 16 December 2010 15:57

optimusx2.jpg
La coreana LG Optimus risponde con il 2X S Nexus avanti, tra gli altri, Samsung e HTC stessa per essere il primo ad introdurre un smartphone dual-core. In questo caso, con Android e un chip NVIDIA Tegra 2 a 1 GHz

Qualche anno fa, che abbiamo nei personal computer, ma era questione di tempo prima che i processori multi-core dovrebbe dare il salto in elettronica tascabile, con processi sempre più in esecuzione sui telefonini, sempre più complesse e richiedono sempre più funzioni più risorse.

Il primo mobile dual-core

L'LG 2X Optimus è, come abbiamo detto, il primo smartphone ad avere questa tecnologia , basata su un processore SoC prodotto da NVIDIA Tegra 2 che a sua volta consente la riproduzione di video 1080p con lo stesso dispositivo senza alcun problema con un elevato livello di efficienza energetica.

Oltre al suo processore detto, il terminale è un 4 pollici dimensioni dello schermo touch e risoluzione 800x480 pixel, 512 MB di RAM, 8 GB di memoria interna espandibile con schede microSD, fotocamera da 8 megapixel posteriore in grado di registrare video full HD e 1.3 Megapixel una anteriore per le videochiamate.

Gli extra sono i dispositivi di fascia alta al solito, la connettività HSPA (7,2 Mbps downlink e 5.76 Mbps upload) e WiFi-N, GPS, Bluetooth 2.1, accelerometro, sensori giroscopici e di prossimità, e compatibilità DLNA di inviare in modalità wireless i contenuti ai televisori.

Per quanto riguarda il software, Android 2.2 si interfaccia personalizzata quando va in vendita dal prossimo mese sui mercati asiatici, per fare il salto verso l'Europa poco dopo. In ogni caso, sarà l'aggiornamento a 2.3 "Gingerbread".

Infine, la batteria è di 1.500 mAh, che resta da vedere come andrà a sostenere il fabbisogno energetico del processore, che pur essendo del tutto ottimizzato, non è più il più potente del mercato in questo momento per questi dispositivi.


Font
 
<< Start < Prev 301 302 303 304 305 306 307 308 309 310 Next > End >>

Page 302 of 439