L'Effetto Doppler

Print E-mail
Cultura & Scienza - Scienza
Wednesday, 29 September 2010 06:19

movimenti vibratori e le onde sono fenomeni periodici consistono di variazione periodica della posizione di particelle materiali, oppure la variazione nel tempo e nello spazio, il valore della intensità dei campi elettrici e magnetici.

image

La variazione nel tempo della vibrazione è caratterizzato dalla durata e la frequenza, la variazione nello spazio è caratterizzato dalla lunghezza d'onda e la velocità di propagazione.

La frequenza emessa da una sorgente di vibrazioni è invariata durante la propagazione. Tuttavia, i fattori di spazio, velocità e lunghezza d'onda possono variare, a seconda dell'ambiente in cui si propagano.

Un ricevitore è sensibile alla sua frequenza propria, indipendente da una possibile variazione della lunghezza d'onda lungo il suo cammino. Tuttavia, questo è vero solo se non vi è movimento relativo tra il trasmettitore e il ricevitore.

Se si avvicinano l'un l'altro, la lunghezza d'onda ricevuti dal ricevitore è più alto, e se ne vanno, questo è più piccola della lunghezza d'onda emessa dal trasmettitore.

È il nome dato effetto Doppler per questo fenomeno, che è prontamente evidente quando una sorgente sonora in movimento verso o lontano da un osservatore, il tono del suono poi diminuisce rapidamente.

image

Da un emettitore di suono stazionario (l'auto), l'onda si propaga in modo uniforme in tutte le direzioni, quindi la gente a sinistra (A) ea destra (B) sarà effettivamente suono la stessa impressione.

Ma se il trasmettitore del suono (l'auto) è spostato alla persona B, questa volontà, ogni secondo, più vibrazioni, e di ricevere di meno. B percepiscono, quindi, un suono più tagliente e A, un suono più profondo.

Le radiazioni elettromagnetiche possono presentare anche l'effetto Doppler, molto utile per l'astronomia . radar Doppler indica la variazione di frequenza sperimentato da un onda riflessa quando l'oggetto si muove trova in rapporto con l'emittente.

image

Così il spostamento verso il rosso delle righe spettrali delle stelle, è dovuto all'effetto Doppler. Le stelle si stanno allontanando da noi, quindi, la radiazione è pervenuta ad una frequenza più bassa, che corrisponde a uno spostamento verso il rosso nello spettro.

Argos Focus, tecnica e materiali, Editoriale, Barcellona: Source


Font